COOKIES

Il presente sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente.
Utilizzando questo sito si accetta l’uso dei cookie. Consulta l’informativa per avere maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie.
ACCETTO

Oli Essenziali

Abete Bianco

11.00 €

Abies alba

|

10 ml

Ottenuto per : distillazione degli aghi e dei rametti.

Nota: fondo\testa.

Origine: Balcani

Profilo biochimico caratterizzante: monoterpeni (alpha-pinene 35%, beta-pinene 20%, camphene 15%, limonene 20%).

Descrizione della fragranza: balsamica, fresca, di conifera.

Utilizzi possibili: aroma per alimenti, ambienti, cosmetici. Descritto in Aromaterapia Applicata. 

Composizione: 100% puro, integro e naturale.

Abete Bianco: Gli abeti (abies) sono un genere di 48-56 specie di alberi conifere simmetrici, sempreverdi appartenenti alla famiglia dei pini. Il sistema radicale dell'abete aiuta a prevenire l'erosione del suolo. Gli abeti si trovano attraverso gran parte dell'America del Nord e dell'America Centrale, dell'Europa, dell'Asia e del Nord Africa. Spesso crescono nelle regioni di montagna di questi continenti. L'olio essenziale dell'ago di abete viene spesso dagli aghi di abete della specie di albero Abies balsamea o Abies alba .

L’ abete bianco è un albero sempreverde e monoico, ovvero su di una stessa pianta presenta sia fiori maschili che fiori femminili. Nasce spontaneamente in altitudini comprese fra i 400 e i 1900 metri, può vivere in zone d’ ombra mentre allo stato adulto ha bisogno di vivere in piena luce e si tratta di un albero dalla vita davvero lunga: in alcuni casi gli abeti superano anche i 600 anni d’ età. Diversamente dalle altre piante, l’ abete bianco ama l’ umidità e i terreni molto profondi e freschi.

L'albero di abete bianco era la fonte di "Trementina di Strasburgo”, come descritto dal medico e botanico francese Pierre Belon nel suo “De Arboribus coniferis”, scritto nel 1553, ed è segnalato anche nella Farmacopea di Londra sin dal 1788. La sua produzione è trattata nella celebre opera dedicata alle tecniche di distillazione, la “Liber De Arte Distillandi”, scritta dal medico di Strasburgo Hieronymus Braunschweig. 

Utilizzi nei diffusori: grazie al suo effetto purificante è molto diffuso l'uso dell'olio essenziale di abete bianco negli ambienti in presenza di fumo e di aria stagnante, oltre che nei locali in cui soggiornino delle persone malate.

Effetto della fragranza: indicato per lo studio e la concentrazione, riduce l’affaticamento e migliora attenzione e concentrazione.

Utilizzi in cosmetica*: indicato nelle creme per il corpo, ha un effetto nutriente e protettivo, mantiene giovane la pelle. Ottimo per la sauna.

Curiosità: Se utilizzato nei massaggi ha il potere di riscaldare la zona dolorante.

Avvertenze e controindicazioni: questo olio è generalmente non irritante, non sensibilizzante e non tossico. Non superare il 10% nei massaggi.

 

 

*Disclaimer: le informazioni riportate provengono dalla letteratura e non sono attributi del prodotto, hanno valore puramente divulgativo e non possono essere intese quali proprietà terapeutiche.