COOKIES

Il presente sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente.
Utilizzando questo sito si accetta l’uso dei cookie. Consulta l’informativa per avere maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie.
ACCETTO

Oli Essenziali

Angelica

60.00 €

Angelica archangelica

|

5 ml

Ottenuto per: distillazione delle radici.

Nota: base.

Origine: Belgio e Francia

Composizione:100% puro, integro e naturale.

Profilo biochimico caratterizzante: monoterpeni (alpha-pinene 20%, alpha-phellandrene 5%, beta-phellandrene 10%, delta-3-carne 15%, limonene 10%, ocymene 10%, sabinene 5%).

Descrizione della fragranza: potente, legnosa e terrosa

Utilizzi possibili:aroma per alimenti, ambienti, cosmetici. Descritto in Aromaterapia Applicata.

Angelica: può raggiungere un'altezza di 1,5 - 2 metri, i semi, i gambi, le foglie e le radici sono tutti aromatici. Gli steli sono vuoti e sporgenti, le foglie verdi e grandi, divise in foglioline dentate. Piccoli gruppi di fiori giallo-verdi in grandi ombrelli fioriscono dall'inizio dell'estate. Tutte le parti della pianta sono state utilizzate nel corso dei secoli per molti scopi. Angelica è nativa dell'Europa settentrionale e sono note varie varietà: la norvegica in Scandinavia, la sativa in Olanda e la Francia settentrionale, il refracta e la japonica in Giappone; sylvestris è la varietà selvatica britannica.

John Gerard, erborista di Giacomo I, attribuì molte virtù all'angelica, e durante la peste del 1660, i gambi furono masticati come prevenzione contro l'infezione, e i semi e le radici bruciarono per purificare l'aria. Le stesse misure erano state prescritte da Paracelsus circa 150 anni prima durante un'epidemia milanese.

Angelica è coltivata e utilizzata in molti paesi europei, così come in Cina, per le sue proprietà medicinali. Una vecchia leggenda afferma che i benefici della pianta angelica sono stati rivelati ad un monaco da un angelo durante una terribile peste - così i nomi comuni e orticoli e un'altra locale, "radice dello Spirito Santo".

Effetto della fragranza: in caso di ansia, insonnia e agitazione. Scaccia le paure e fortifica. Dona energie, ristora e conforta nei momenti più duri. Aiuta ad elaborare i traumi emozionali.

Utilizzi in cosmetica*: oli e bagni per i problemi circolatori e il ristagno di liquidi. Tonifica e sviluppa il seno.

Curiosità: è considerato l’olio degli Angeli, a cui si ricorre nei casi più gravi e difficili.

Avvertenze e controindicazioni: non usare in gravidanza, allattamento, sotto i 6 anni. Controindicato a chi soffre di diabete. Non esporsi al sole nelle 24 ore successive se è stato applicato sulla pelle perché è fototossico. E’ un olio molto potente e va impiegato con attenzione e a basse diluizioni (1-3%).

 

*Disclaimer: le informazioni riportate provengono dalla letteratura e non sono attributi del prodotto, hanno valore puramente divulgativo e non possono essere intese quali proprietà terapeutiche.