COOKIES

Il presente sito utilizza i cookie per migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente.
Utilizzando questo sito si accetta l’uso dei cookie. Consulta l’informativa per avere maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie.
ACCETTO

Oli Essenziali

Basilico BIO

15.50 €

Ocimum basilicum

|

10 ml

Ottenuto per: distillazione della pianta fiorita.

Nota: testa.

Origine: Madagascar

Composizione:100% puro, integro e naturale.

Profilo biochimico caratterizzante: eteri fenolici (methyl-chavicolo 80%).

Descrizione della fragranza: fresca, erbacea, pungente, metallica.

Utilizzi possibili: aroma per alimenti, ambienti, cosmetici. Descritto in Aromaterapia Applicata.

Basilico: ci sono più di 100 varietà di basilico, in diverse dimensioni, forme, colori e profumi. Basilico è originario dell'India, ma ora è coltivato in molti paesi - attorno al Mediterraneo, a Java, alle Seychelles, alla Riunione, alla Florida e al Marocco. Si ritiene che abbia raggiunto l'Europa nel Cinquecento. 

Il nome botanico del basilico deriva dal greco okimon che significa rapido, perché la pianta cresce così rapidamente. Il nome basilicum, deriva dal latino, è spesso conosciuto come l'erba reale. 
In Europa basilico è considerato da molti come simbolo della fertilità. Basilico è stato raccomandato da Plinio contro l'ittero e l'epilessia, e come diuretico. Era anche noto come un afrodisiaco, quindi non c'è da meravigliarsi che i Romani l'abbiano usata in tante ricette culinarie. Nel Medio Evo era stato prescritto per la malinconia e la depressione.

L'olio essenziale di basilico, derivato da Ocimum basilicum  è comunemente usato per migliorare il sapore di molte ricette . Tuttavia, i suoi usi vanno ben oltre il mondo culinario. Oggi l'olio essenziale di basilico (a volte chiamato "olio di basilico dolce") è usato per guarire ferite e infezioni, e come agente calmante per combattere l'infiammazione, ridurre la fatica surrenale e trattare le condizioni nervose e muscolari.

Come antibiotico, antivirale, antibiotico e diuretico, il basilico è stato usato nelle pratiche tradizionali della medicina indiana asiatica per anni. Nel XVI secolo, le foglie sono state usate per trattare le emicranie e le infezioni del petto. Ocimum basilicum L. (basilico dolce) appartiene alla famiglia delle piante Lamiaceae, che comprende circa 200 specie di varietà botaniche in tutto il mondo! Con un odore naturalmente dolce, caldo, speziato e erbaceo, l'olio di basilico può essere utilizzato in più modi sia internamente che topicamente.

Utilizzi nei diffusori: potente antisettico che debella virus e batteri patogeni.

Effetti della fragranza: stimola la concentrazione. Ottimo per i lavori di concentrazione e precisione. Stimola la memoria e scaccia lo stress.

Utilizzi in cosmetica*: oli e bagni per la pelle mista. Aggiunto allo shampoo rinforza i capelli e riduce la caduta. Usato in lozioni stimola la crescita dei capelli. Nei bagnodoccia energizzanti.

Curiosità: è un ottimo repellente per insetti e può essere utilizzato per neutralizzare le tossine presenti nel veleno di api, vespe, calabroni, ragni, scorpioni e scolopendre, sfregare la zona colpita con due gocce pure di olio essenziale più volte al giorno.

Avvertenze e controindicazioni: non utilizzare in gravidanza, allattamento e nei bambini al di sotto dei 6 anni. Sconsigliato in presenza di epilessia. Utilizzare a dosaggi bassi e con attenzione.

 

 

*Disclaimer: le informazioni riportate provengono dalla letteratura e non sono attributi del prodotto, hanno valore puramente divulgativo e non possono essere intese quali proprietà terapeutiche.